Libertade

Libertade

QUESTA SERA LA LUCE ILLUMINA

LA PIAZZA TUTTA VUOTA

I SEGNI DELLA LOTTA, SULLA STRADA

SANGUE SULLA CREPA

DI UN ALTRO ACCANTO AL MIO

TAMBURO BATTE I COLPI DEI BASTONI

NON IMPORTA CON QUALE NOME LA PUOI CHIAMARE

RISPONDERA’ SEMPRE QUANDO L’ONDA VIEN DAL MARE

NE E’ PASSATA DI NEBBIA E DI POLVERE

SOPRA I PRATI CHE HO VISTO

UOMINI FARSI CENERE PER UN PASSO

E CANZONI VOLARE COME

COME UCCELLI LEGGERI

COLTIVARE NELL’ANIMA I PENSIERI

MI HA INSEGNATO LA TERRA, CHE NON C’E’ LIETO FINE

PER CHI PASSA LA VITA SOLO DENTRO A UN CONFINE

FIN CHE RESISTO QUI NESSUNO PUO' CAMBIARE

LA DIREZIONE NELLA QUALE SCORRE IL FIUME

E TU CHE STAI LI SEDUTO AD ASPETTARE

ALZA LA TESTA E GUARDA DRITTO IN FACCIA IL SOLE

RISPONDERO’ SEMPRE QUANDO L’ONDA NERA VIEN DAL MARE

RISPONDERO’ SEMPRE QUANDO L’ONDA NERA VIEN DAL MARE

COSI STASERA LA LUCE ILLUMINA

LA PIAZZA TUTTA VUOTA

I SEGNI DELLA LOTTA, SULLA STRADA,       

SULLA STRADA,     SULLA STRADA.