Sulla banchina

Sulla banchina

Canta in questa mattina che piove, piove, piove, senza un perchè cresce fino alla sera nessuno noterà se non lo vuoi se fossi solo una stella che cade sicura non avresti paura di stare nel blu Balla sulla banchina de la playa più bella della città sogna come da bambina la luna è ancor più grande vista da qua se fossi solo una stella che cade perduta non dovresti restare da sola nel blu


Questo sito utilizza cookie di terze parti e cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall'utente nell'ambito della navigazione in rete.
Cliccando su “Accetto” autorizzi all’uso dei suddetti cookie.
Cliccando su “Maggiori informazioni” è possible visionare l’informativa sulla cookie policy di questo sito.