Pecora nera

Pecora nera

su un campo di grano, braccia di nervi lavorano duro, pecora nera teste di cani, assenza di vento respiro pesante, la terra che trema, pecora spingi sui tasti, rompi bicchiere il cielo s'ingrossa, di nuvole e crepe pecora nera sbattici il muso cuore di marmo sbattilo forte, che non mi rompo chi cade a terra non tocca il fondo sazia di carne, l'ombra che indossi bambini innocenti, rosican gli ossi, pecora la gente ha paura, vane preghiere arrivano i lupi, dalle colline affila lame, rompicatena sbattici il muso cuore di marmo sbattilo forte, che non mi rompo chi cade a terra non tocca il fondo


Questo sito utilizza cookie di terze parti e cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall'utente nell'ambito della navigazione in rete.
Cliccando su “Accetto” autorizzi all’uso dei suddetti cookie.
Cliccando su “Maggiori informazioni” è possible visionare l’informativa sulla cookie policy di questo sito.